Share

SERGIO BARONI

Questo vasto e affascinante spettacolo che ci viene offerto dalla pittura di Lisa Zanatta ci mette in contatto con un linguaggio completamente personalizzato. Il colore sfolgorante dei timbri e la luce che appare dalla materia pittorica creano vibrazioni, emozioni, sensazioni seducenti. La materia è espressa con un linguaggio nuovo che, frettolosamente e sprovvedutamente, si potrebbe ritenere un neo-impressionismo. Questo modo di dipingere è completamente affrancato dalla divisione e dall'impressione di colore che potevano caratterizzare movimenti e pittori precedenti. Sembra piuttosto sia affidato all'estro creativo, al rapporto che si instaura fra lei (con il suo mondo interiore) e l'oggetto che sceglie per questa sua ispirazione.

  • /